Tè alla menta del Marocco

Tè alla menta del Marocco

È difficile ottenere un’autentica Tè alla menta del Marocco. Se cercaste ricette autentiche e tradizionali su Google, vi imbattereste senza dubbio in centinaia di ricette. Purtroppo, la maggior parte di esse non lo sono.

Preparatevi a vivere una sorpresa culinaria nella vostra cucina se non avete mai preparato il tè alla menta marocchino alla maniera marocchina. I procedimenti sono semplici, i materiali sono di base e la delicatezza che si può ottenere vi stupirà.

Per creare il tè alla menta marocchino sono necessarie le foglie di tè corrette, una teiera o un bollitore che risponda a determinati criteri e una certa procedura. Può sembrare difficile, ma non lo è.

Tè alla menta del Marocco

Il tè alla menta marocchino viene preparato con pochi ingredienti e un metodo specifico.

L’autentico tè alla menta marocchino non è né difficile né costoso da preparare. Richiede solo tre ingredienti e meno di dieci minuti di preparazione. Una volta che l’avrete preparato per i vostri amici, sono sicuro che chiederanno a gran voce i vostri inviti perché il vostro tè alla menta ricorderà loro una vacanza marocchina.

Il tè alla menta marocchino faceva parte della mia vita quotidiana da bambina in Marocco, come per la maggior parte dei marocchini. È la prima cosa che i visitatori vedono al loro arrivo ed è segno di riunioni di famiglia e di amici. Il profumo di questo tè dolce e fragrante indica un momento di relax, di incontro e di connessione.

In Marocco, tradizionalmente, il capofamiglia maschio era incaricato di preparare il tè alla menta marocchino. Oggi le cose sono cambiate e le donne, almeno nelle occasioni non speciali, sono solitamente incaricate di prepararlo.

Il tè alla menta marocchino è ancora una specialità maschile in occasione di feste e in alcune case tradizionali. Lo preparano meticolosamente dopo una cerimonia formale.

Portano l’attrezzatura e gli ingredienti in salotto e conversano con i visitatori mentre preparano meticolosamente il tè. Man mano che il tè si infonde, vengono offerte almeno tre tazze, una più forte dell’altra. Secondo un proverbio marocchino, il primo bicchiere di tè alla menta marocchino è delicato come la vita, il secondo potente come l’amore e il terzo amaro come la morte.

Ingredienti e cerimonia del Tè alla menta del Marocco:

Se avete mai bevuto il tè alla menta in Marocco o in un tipico ristorante marocchino, avrete sicuramente notato che viene servito da una posizione elevata.

Versare il tè alla menta marocchino è una forma d’arte
Il tè alla menta marocchino viene versato dall’alto come parte del cerimoniale del tè marocchino. Più in alto si versa il tè, più schiuma si formerà in cima alla bevanda e più questa assomiglierà a una tipica tazza di tè alla menta marocchina.

Quali sono gli ingredienti del tè alla menta marocchino?

Per creare il tè alla menta marocchino si utilizza il tè sfuso Gunpowder, un grande bouquet di foglie di menta fresca e lo zucchero. Si possono anche aggiungere alcuni aromi al tè, come vi dimostrerò, per conferirgli un gusto più intrigante e vantaggi per la salute. La preparazione dell’autentico tè alla menta marocchino richiede anche l’uso di un bollitore o di una teiera adeguati.

Il tè alla menta marocchino è naturalmente dolce, ma potete modificare la quantità di zucchero in base ai vostri gusti e alla vostra dieta. Personalmente, riduco la quantità di zucchero della metà, a volte anche di più, e conservo la versione dolce tradizionale per le rare occasioni o quando sono goloso.

Quale teiera marocchina alla menta utilizzare?

Per preparare il tradizionale tè alla menta marocchino è necessaria una teiera marocchina o una teiera resistente al calore. Il motivo è semplice: Il tè alla menta marocchino si ottiene per infusione attiva, che prevede la macerazione delle foglie di tè in acqua calda per molti minuti. Una teiera standard non è in grado di sopportare il calore del bruciatore e si frantuma. Ho imparato a mie spese e nel frattempo ho perso diverse belle teiere. Di conseguenza, assicuratevi che la vostra teiera sia in grado di resistere al calore.

Se così non fosse, vi consiglio di acquistare una teiera marocchina in acciaio inossidabile di alta qualità. Con essa si può preparare il tè alla menta marocchino, così come qualsiasi altro tè o infuso. Funziona bene anche come brocca per il caffè o il vino.

Teiera marocchina d’argento

Per le teiere marocchine a basso costo, consultate il nostro portale Little Moroccan Things, dove mettiamo in evidenza gli oggetti artigianali importati dal Marocco. Non riforniamo molto spesso, ma quando lo facciamo ci assicuriamo che le nostre teiere siano di alta qualità e abbiano un prezzo ragionevole, che va dai 40 agli 80 dollari.

Tè alla menta marocchino: Che tipo di tè viene utilizzato?

Per produrre il vero tè alla menta marocchino si utilizza il tè verde cinese sfuso con polvere da sparo. È questo che conferisce al tè alla menta il suo sapore caratteristico.

Poiché bevo molto tè, di solito scelgo la polvere da sparo biologica perché molte marche contengono radiazioni o foglie di bassa qualità.

Che tipo di menta usa Tè alla menta del Marocco?

La menta spicata, comunemente nota come menta di Nana, è la menta utilizzata nel tradizionale tè alla menta marocchino. Questa menta ha un gusto potente e una sottile dolcezza. Se non riuscite a trovare la menta spezzata nel vostro supermercato, non preoccupatevi; potete comunque preparare il tè alla menta marocchino utilizzando altri tipi di menta.

Prima di utilizzare le mentine, assicuratevi di lavarle completamente. I marocchini usano molte mentine e a volte devono piegare e comprimere i rami per farli entrare nella teiera. Se si utilizzano molte mentine, il tè alla menta marocchino avrà un forte sapore di menta.

Foglie di menta fresca e tè alla menta marocchino

Il tè alla menta marocchino richiede un gran numero di rami di menta. Per esaltarne il gusto, si possono anche aggiungere alcuni rami alla tazza.
Io tengo una piccola pianta di menta nel mio appartamento, in modo da avere sempre foglie di menta fresca. Inoltre, decora e profuma piacevolmente la cucina. Questi sono i semi che uso, se volete provare.

Come si aromatizza il Tè alla menta del Marocco?

Il tè alla menta marocchino è aromatizzato alla perfezione dai marocchini. Sebbene il tè alla menta marocchino sia una bevanda quotidiana, i marocchini preferiscono aromatizzarlo con erbe, spezie e aromi per le occasioni speciali o per trarne benefici per la salute.

I marocchini, ad esempio, aggiungono piante rinomate per i loro effetti riscaldanti, come una specie di menta centifolia e l’assenzio, durante la stagione fredda.

I boccioli di rosa, la verbena e/o la cannella sono le erbe e le spezie più utilizzate per eventi speciali come feste di fidanzamento e matrimoni. Sono riconosciute per sollevare gli spiriti e creare un’atmosfera più rilassata e piacevole.

INGREDIENTI

  • 1 cucchiaio di foglie di tè (polvere da sparo cinese)
  • 4 rami di menta fresca
  • 12 cucchiaini di acqua di fiori d’arancio (facoltativi, ma che regalano un profumo delizioso!)
  • 2 cucchiai di zucchero bianco (modificare a seconda delle preferenze e della dieta)
  • 3 litri di liquido

ISTRUZIONI

  • Riempire la teiera fino a metà con le foglie di tè verde.
  • In un secondo bollitore, portare l’acqua a ebollizione.
  • Versare 1 tazza di acqua calda nella teiera e sbatterla un paio di volte per sciacquare le foglie di tè. Questo aiuta a eliminare i sapori aspri e acidi del tè.
  • Attraverso il beccuccio della teiera, versare l’acqua nel lavandino.
  • Versare l’acqua bollente rimanente nella teiera, ora che le foglie di tè sono pulite e i sapori sono attenuati. Non riempite la teiera fino all’orlo; lasciate un centimetro di spazio. Aggiungere lo zucchero.
  • Mettere la teiera sul fornello. Alzate il fuoco a medio-alto e lasciate bollire il tè da 1 a 3 minuti, a seconda di quanto forte preferite il vostro tè. Inoltre, più si fa bollire il tè, più caffeina contiene.
  • Aggiungete la menta (fresca o essiccata) e assicuratevi che sia completamente ricoperta d’acqua, altrimenti il tè avrà un sapore aspro. Si possono piegare i rami di menta fresca se non entrano nella teiera.
  • Lasciare bollire per altri 1 o 2 minuti, o finché il liquido non inizia a schiumare leggermente.
  • Spegnere il fuoco. Poiché la teiera può diventare molto calda, assicurarsi che il manico sia avvolto in un asciugamano di cotone.
  • A questo punto si può aggiungere l’acqua di fiori d’arancio o altri aromi.
  • Servire con biscotti, pasticcini o fette biscottate quando sono ancora caldi.
  • MANUTENZIONE DELLA TEIERA
  • Utilizzate sempre un diffusore di calore con la vostra teiera marocchina per proteggerla e mantenerla in perfetta forma.

Contattateci per maggiori informazioni sul Tè alla menta del Marocco.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>