Spiagge del Marocco

Spiagge del Marocco

Le spiagge del Marocco non sono solo sole e acqua.

Agadir, la più grande città turistica del Paese e a breve distanza dall’Europa, attira molti europei per una semplice vacanza estiva all’insegna del sole e della sabbia, ma per molti altri turisti le spiagge marocchine sono tutte dedicate al surf. Le spiagge frastagliate e battute dal vento della costa atlantica sono famose per il surf e, grazie alle numerose scuole di surf presenti nelle vicinanze, sono un luogo ideale per imparare.

Alcuni dei siti storici più noti del Marocco sono comodamente vicini a molte città e località costiere del Paese.

Dalla costa atlantica meridionale si possono fare escursioni di un giorno nell’Anti Atlante, mentre Marrakech è facilmente raggiungibile dalla costa atlantica centrale: se cercate una vacanza che combini bagni di sole e turismo culturale, siete fortunati.

Consultate la nostra classifica delle più belle spiagge del Marocco per avere suggerimenti su dove andare vicino all’acqua.

Prenota il tour di 3 giorni da Marrakech a Fes.

1: Agadir

La città balneare più nota del Marocco è Agadir, situata sulla costa atlantica meridionale.

Per decenni, questa destinazione ha attirato un gran numero di turisti europei in cerca di una vacanza al mare rilassata, a prezzi ragionevoli e adatta alle famiglie. Ci sono molte opzioni, dato che il centro della città di Agadir è circondato da una distesa di spiagge dorate.

Dovreste recarvi in una delle due aree private note come Palm Beach o Sunset Beach se desiderate servizi completi e un rapido accesso a caffè e ristoranti mentre siete in spiaggia. Questi due lembi di spiaggia, situati di fronte alla principale zona turistica di Agadir, promettono giornate tranquille trascorse a rilassarsi al sole e sulla sabbia.

Gli hotel che si trovano direttamente sulla spiaggia hanno accesso a un’area di sabbia privata. Per i viaggiatori che cercano una vita da resort con spiaggia, piscina, servizio eccellente e sistemazioni dal sofisticato stile marocchino, l’hotel Sofitel Agadir Royal Bay Resort a cinque stelle è il migliore di tutti.

L’Iberostar Founty Beach, con la sua concentrazione su attività e intrattenimenti per bambini, un’ampia area piscina e un grande tratto di spiaggia antistante, ruba la scena alle famiglie in vacanza.

2: Mirleft


Le migliori spiagge del Marocco Mirleft
La piccola Mirleft, situata a 129 chilometri a sud di Agadir, forse non è così conosciuta come la sua vicina settentrionale, ma la vita da spiaggia è superiore in questa città della costa atlantica meridionale per i turisti indipendenti che non desiderano un pacchetto vacanza.

Ci sono diverse spiagge tra cui scegliere e la maggior parte di esse è circondata da scogliere e affioramenti rocciosi. L’opzione principale e più apprezzata è l’ampia spiaggia di Imin Tourga.

La maggior parte dei visitatori di Mirleft non è alla ricerca di una vacanza in spiaggia che si limiti a prendere il sole, poiché la città ha un settore di attività in piena espansione.

L’attività principale per i turisti è quella di praticare il surf, e ci sono diverse scuole di surf che offrono pacchetti di cinque giorni di lezioni e il noleggio dell’attrezzatura.

La città è un ottimo punto di partenza per visitare le attrazioni turistiche dell’interno dell’Anti Atlante. Altre attività includono la pesca marina e il parapendio.

A Mirleft si trovano diversi tipi di piccole pensioni e boutique hotel. L’opzione migliore è il Dar Najmat, affacciato sulla spiaggia, che dispone di una piscina con la migliore vista sull’Oceano Atlantico della città e di sette splendide camere.

3: Essaouira

Volete visitare una spiaggia ma anche alcuni dei numerosi siti antichi del Marocco? Una delle migliori destinazioni del paese per combinare entrambe le cose è Essaouira.

Il centro storico principale, cinto da mura, è un groviglio di vicoli tortuosi e fa parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Ha forti difese costiere che deviano efficacemente le onde dell’Oceano Atlantico.

Appena a sud delle antiche mura, la spiaggia si estende lungo la costa per oltre cinque chilometri. I frequentatori della spiaggia devono però sapere che Essaouira non è un luogo adatto per l’abbronzatura a causa dei forti venti che soffiano costantemente su questo tratto di costa.

Le attività acquatiche sono l’obiettivo principale di questa spiaggia. Molte società offrono pacchetti di corsi di avviamento e noleggio di attrezzature sia a Essaouira che a Sidi Kaouki, 25 chilometri a sud. Queste attività sono molto apprezzate dai turisti.

È impossibile eguagliare il soggiorno nella città vecchia di Essaouira per quanto riguarda i boutique hotel in case ristrutturate. Il Madada Mogador è una scelta fantastica; è arredato con una fusione chic di stili contemporanei e tradizionali e offre una vista sia sulla spiaggia che sull’affollato centro storico.

4: Spiagge di Legzira in Marocco


Legzira Marocco
La spiaggia di Legzira, una delle distese di sabbia più belle del Marocco, si trova a 10 chilometri a nord di Sidi Ifni, storico porto blu e bianco del Sahara spagnolo.

Il litorale qui non è ostacolato dalla crescita turistica e la maestosa formazione rocciosa a forma di onda che attraversa la sabbia ne accresce l’attrattiva solitaria.

Il momento migliore per visitarla è poco prima del tramonto, quando le rocce angolari brillano di arancione nella luce calante.

Non ci sono molti servizi qui, anche se ci sono alcuni ristoranti di pesce che offrono cibo e bevande. Da Mirleft, 23 chilometri a nord, o da Sidi Ifni, portatevi un picnic e venite qui per un giorno.

5: Oualidia

L’acqua dell’incantevole Oualidia è molto più calma rispetto ad altre località a cavallo della costa atlantica perché è circondata da una laguna protetta. È un luogo ideale per fare il bagno e un’opzione sicura per i bambini che amano stare in acqua.

Le famiglie marocchine amano andare in vacanza in questa baia a forma di mezzaluna e dalla sabbia dorata, e nei fine settimana di luglio e agosto può sembrare che l’intera città di Casablanca, che si trova a 176 chilometri a nord, si sia dispersa qui per una giornata in spiaggia. Tuttavia, se si va al di fuori di questo periodo di grande affluenza, si può avere la maggior parte della spiaggia a disposizione.

Oltre a noleggiare kayak e stand-up paddleboard, i venditori di sport acquatici sulla spiaggia offrono anche il surf (al di là del frangiflutti della laguna), che è il passatempo più popolare.

Con Marrakesh a soli 186 chilometri a sud-est, una vacanza al mare a Oualidia è una semplice aggiunta a un viaggio che prevede la visita della rinomata Città Rossa del Marocco e del suo labirintico centro storico. È una buona opzione se volete fare qualcosa di più che stare in spiaggia tutto il giorno.

Alloggi a Oualidia: dove alloggiare

6: Moulay Bousselham

Ai margini della città, l’ampio arenile sabbioso di Moulay Bousselham si riempie di turisti locali in agosto.

Nonostante la sua popolarità, è fondamentale ricordare che il bagno nell’oceano non è consigliato in questa spiaggia. I nuotatori devono prestare attenzione poiché la riva della zona è famosa per le sue forti correnti.

Per la spiaggia di Temara, il secondo tratto sabbioso importante di Moulay Bousselham, bisogna andare a 15 chilometri a sud della città. Anche in questo caso, il nuoto è sconsigliato ai bambini piccoli o a chi non è esperto di mare, ma i surfisti potranno godere della forte azione delle onde di questa spiaggia.

Al di fuori dell’estate, Moulay Bousselham è una cittadina tranquilla dove i turisti vengono a vedere gli uccelli della laguna e delle paludi del Parco Nazionale Merja Zerga piuttosto che a gettare i loro teli da mare sulla sabbia.

I viaggiatori che amano la vita all’aria aperta possono prendere in considerazione l’idea di combinare qualche giorno di spiaggia con l’osservazione degli uccelli.

7:Asilah

L’atmosfera rilassata di Asilah è una delle preferite dai vacanzieri con un budget limitato. Asilah offre diverse possibilità di combinare il tempo in spiaggia con ulteriori visite culturali, poiché le mura dell’antica città si affacciano immediatamente su una curva di sabbia.

Potreste facilmente arrivare qui come viaggio secondario da Tangeri, che si trova a 46 chilometri a nord. Trascorrete qualche giorno esplorando gli stretti vicoli della città vecchia di Asilah, con i loro affascinanti bordi bianchi e blu degli edifici.

Nelle vicinanze si trovano diverse spiagge sabbiose dove è possibile nuotare e prendere il sole, anche se la spiaggia principale di Asilah purtroppo non è all’altezza.

Con ombrelloni gratuiti sparsi lungo la costa e un bagnino in servizio per tutta l’estate, Paradise Beach, situata a sette chilometri a sud della città, è una fantastica alternativa per nuotare e prendere il sole. Poiché non ci sono molti altri servizi a Paradise Beach, portate con voi cibo e bevande per un picnic.

Se volete evitare la folla, venite qui in primavera o in autunno, poiché Asilah e il litorale vicino si affollano di marocchini in spiaggia durante l’estate.

Alloggi a Asilah: Dove alloggiare

8: Spiaggia di Achakar

La spiaggia di Achakar si trova a soli 15 chilometri a ovest della vivace Tangeri, ma sembra un mondo a parte. Tra una visita e l’altra ai siti antichi di Tangeri, potrete trascorrere una tranquilla giornata in spiaggia su questo tratto sabbioso.

La spiaggia di Achakar, un’ampia distesa di sabbia dorata e compatta, circondata da verdi e dolci colline, è sovrastata al limite settentrionale dalla roccia di Cap Spartel, che segna il punto in cui l’Oceano Atlantico incontra il Mar Mediterraneo.

Sulla sabbia sono disponibili ombrelloni a costo zero e c’è un rispettabile bar sulla spiaggia per quando si ha fame, ma non c’è molto altro, quindi ricordate di portare con voi tutto il necessario per la spiaggia.

Non dimenticate di scendere all’estremità meridionale della spiaggia per visitare le Grotte di Ercole. Secondo la tradizione locale, la divinità Ercole avrebbe fatto di questa grotta la sua dimora.

9: M’Diq e Cabo Negro

La regione balneare più sviluppata della costa mediterranea comprende i due villaggi vicini di M’Diq e Cabo Negro (13 km a nord-est di Tetouan), divisi solo da una penisola rocciosa sporgente coperta di pini.

M’Diq offre una lunga e ampia distesa di sabbia e ciottoli, costeggiata da caffè, ristoranti e alloggi moderati. L’arenile e la sabbia sono circondati da dolci colline verdi sul promontorio.

Cabo Negro, più lussuoso e situato a sud-est lungo la costa, offre alloggi in stile resort, un campo da golf e una spiaggia più bella. Se viaggiate con bambini piccoli, la sabbia soffice di questa zona è un’ottima opzione, poiché si estende per alcuni chilometri lungo la costa ed è poco profonda dove l’oceano incontra la spiaggia.

A M’Diq e Cabo Negro sono disponibili diversi tipi di alloggio, dai piccoli motel a prezzi modesti ai grandi resort, quindi ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Alloggi: Dove alloggiare a Cabo Negro e a M’Diq

10: Martil

Il moderno porto di Martil, a soli dieci chilometri a est del centro storico di Tetouan, è una popolare destinazione estiva per i vacanzieri locali.

Sebbene sia raramente frequentato dai visitatori stranieri, un viaggio qui è un’ottima aggiunta per godere della fresca brezza marina, delle passeggiate sulla spiaggia e di una nuotata in acqua se si sta visitando la regione montuosa del Rif nell’entroterra.

Può essere comodamente visitata come escursione di mezza giornata se si soggiorna a Tetouan.

La città di Martil ha anche alcuni buoni hotel di fascia media ed economica che si affacciano sulla lunga ma stretta striscia di sabbia, ma ci sono anche diversi appartamenti per le vacanze, dato che Martil è incentrata sul settore turistico nazionale.

Le famiglie marocchine riempiono i caffè e i ristoranti della città da giugno ad agosto e si godono anche i picnic sulla spiaggia.

11: Oued Laou

Il villaggio balneare mediterraneo ed economico di Oued Laou, situato a 48 chilometri a sud-est di Tetouan, ha un grande fascino senza pretese.

Sebbene ci siano barche da pesca colorate che galleggiano nell’acqua limpida e blu sulla spiaggia, che è per lo più composta da ciottoli piuttosto che da sabbia ed è quindi più adatta per passeggiare e nuotare piuttosto che per oziare, ci sono anche scogliere scoscese su entrambi i lati della dolce curva della baia che sono ideali per escursioni e arrampicate.

Qui non c’è molto da fare se non rilassarsi, nuotare o fare una gita in barca e godersi il tramonto dalle scogliere.

Siete arrivati nella zona perfetta se cercate un assaggio della vita da spiaggia tradizionale, dove tutto ruota intorno alle pittoresche pensioni a conduzione familiare e ai deliziosi frutti di mare locali.

Alloggio: Dove alloggiare a Oued Laou.

12: Saidia

Saidia è una striscia di cinque chilometri di lungomare dedicata al divertimento estivo, che confina con il confine marocchino con l’Algeria e occupa l’ultima distesa di sabbia della porzione di costa mediterranea della nazione.

Tuttavia, vicino all’estremità occidentale della località si trova il settore Saidia Med, che si rivolge a turisti più occasionali. Case per vacanze e appartamenti hanno occupato gran parte del lungomare.

A Saidia Med si trovano alcuni resort a cinque stelle, che si rivolgono alla popolazione di alto livello che affolla l’ampio tratto di spiaggia di sabbia dorata ogni luglio e agosto.

Saidia Med dispone anche di un campo da golf e di un porto turistico, tutti molto orientati verso una clientela di alto livello.

La spiaggia dispone di servizi eccellenti, tra cui fornitori di sport acquatici dove è possibile noleggiare kayak e moto d’acqua, nonché ombrelloni e lettini a noleggio.

Fate attenzione al fatto che Saidia potrebbe sembrare deserta durante l’inverno. L’unico periodo in cui si anima veramente è da giugno a settembre.

Alloggi a Saidia: dove alloggiare

13: Taghazout

I surfisti di tutto il mondo affollano i tratti di costa sabbiosa che circondano la cittadina di Taghazout dall’autunno alla primavera, perché sono noti per il surf di livello mondiale.

Anche se si viene per sdraiarsi sulla sabbia, la cultura del surf è l’attrazione principale di queste spiagge in Marocco per la maggior parte dell’anno, ad eccezione della stagione delle vacanze estive in Marocco, quando le famiglie locali vengono a godersi la sabbia e il sole.

La baia di Immessouane, a 30 chilometri a nord della città, e la spiaggia di Taghazout, che è un misto di sabbia gialla compattata e di ciottoli con il surf break nella rocciosa Anchor Point vicino a nord, sono le località più note per il surf.

Per chi preferisce rilassarsi piuttosto che fare surf, è possibile noleggiare lettini sulla sabbia della spiaggia di Taghazout.

Questo è un luogo ideale per imparare a fare surf e ci sono molte opzioni di alloggio economiche che includono pacchetti per il surf.

24 chilometri separano Taghazout da Agadir.

14: Bouznika

La spiaggia più bella della costa atlantica del Marocco è la spiaggia di Bouznika, che si trova a soli 38 chilometri a sud di Rabat e a 50 chilometri a nord di Casablanca. È un’ottima scelta se volete combinare la visita ai siti turistici storici e ai luoghi di interesse culturale con un po’ di tempo in spiaggia.

La spiaggia ha una lunga e ampia distesa di sabbia dorata e, poiché l’acqua è poco profonda lungo la riva, è ideale per le famiglie con bambini piccoli. Solo coloro che sono forti nuotatori dovrebbero allontanarsi dalla costa, poiché l’acqua è spesso più agitata (è una località famosa per il surf).

Anche se può essere affollata durante l’estate, in particolare nei fine settimana, c’è ancora molto spazio per i frequentatori della spiaggia negli altri periodi dell’anno.

I servizi sono adeguati, con ombrelloni e lettini a noleggio e un’ampia varietà di caffè e ristoranti a breve distanza dalla spiaggia.

Le spiagge di Temara, con le bellissime spiagge di sabbia dorata e ciottoli di Sable d’Or e Contrebandiers, si trovano a soli 23 km di auto lungo la costa e sono un’alternativa adatta se Bouznika è troppo affollata.

15: Spiaggia di Dalia

Una delle spiagge più belle a un giorno di distanza dalla città è la spiaggia di Dalia, a 46 chilometri a nord-est di Tangeri, il che significa che durante la stagione delle vacanze estive in Marocco può essere affollata, soprattutto nei fine settimana.

In estate, le famiglie con bambini piccoli frequentano la zona perché è poco profonda in riva al mare e, essendo leggermente ombreggiata, il nuoto è sicuro e piacevole.

I servizi di base includono ombrelloni di sabbia gratuiti e un bagnino in servizio nelle ore di punta. Molti frequentatori della spiaggia preparano un picnic per una giornata sulla spiaggia e portano con sé sedie e ombrelloni.

Dalla spiaggia si gode di una fantastica vista sulla Spagna attraverso lo Stretto di Gibilterra e gli abitanti di Tangeri si riuniscono spesso per scattare fotografie al tramonto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>